Mila-Leva

Condividi

Mila Leva: il mix perfetto di arte, stile e graphic design

Di origine russa, Mila Leva è un’art director e illustratrice che lavora per clienti con diversi background commerciali. Dopo gli studi accademici all’Accademia di belle arti, Leva – grande appassionata di auto e motociclette vintage – si è trasferita a Milano, dedicandosi alla moda e al graphic design. Con LemonPrint ha pubblicato una raccolta dei suoi migliori lavori, dall’editoria alla pubblicità, senza dimenticare la comunicazione e, ovviamente, la moda.

“È stata una bella occasione – ha raccontato l’illustratrice – poter collaborare con LemonPrint perché mi ha permesso di pubblicare alcuni tra i miei lavori più recenti con un’alta qualità di stampa. Il processo di lavorazione è stato piuttosto semplice e non mi ha fatto perdere tempo, cosa che ritengo molto importante”.

“La cosa divertente è stata quella di avere avuto totale libertà di espressione in termini di approccio al design”, ha aggiunto Leva, precisando: “sono piuttosto soddisfatta di questa esperienza, ho avuto una buona qualità di stampa e il lavoro è stato semplice!“.

Quali sono i tuoi riferimenti creativi, le tue fonti di ispirazione? Chi segui con interesse?

“Come quasi la maggior parte di tutti i creativi passo molto tempo su Instagram, cercando e seguendo persone a me affini che abbiano dei profili interessanti. Seguo anche alcuni fotografi contemporanei di riviste, prendendo ispirazione dalle tecniche e dalle composizioni contemporanee che mostrano.

LemonPrint si propone come una piattaforma di stampa online innovativa, che semplifica il processo di stampa per tutti gli utenti, offrendo ai creativi la possibilità di stampare senza limiti e template. Cosa vorresti poter fare con LemonPrint?
“Che ne dite di una qualche mostra di stampe?”.

Inoltre, “la carta è importante! Sarebbe bello poter vedere più campioni di carta che potete fornire perché incide sul prodotto finale, diventando parte di esso. Mi piacerebbe anche vedere una gallery di vari tipi di materiali stampati prodotti da LemonPrint, che potrebbero diventare di ispirazione per i futuri clienti”.

N. B.

Per stampare con LemonPrint, Leva ha scelto una resistente brossura fresata, una carta patinata lucida per fare risaltare i colori delle illustrazioni e una copertina con una grammatura maggiore.

Scritto da

Frizz

La tua guida su Lemonprint
A Bologna il mondo è più ‘creativo’